Ricercando la verità, ti Libererai… Risvegliandoti innalzerai la coscienza collettiva… Aiutandoti, aiuterai…

Articoli con tag ‘crescita’

Il corpo

Nel percorso di crescita si arriva, prima o poi a fare i conti col corpo. Chi sono io ? Sono questo corpo ?

E spesso, dopo aver realizzato che “non sono” questo corpo, quello che può accadere è il rifiuto, la fuga, il desiderio di distaccarvisi, di non rincarnarsi.
Questo è accentuato in molti percorsi spirituali, dove l’Ego (di cui il corpo è parte) viene combattuto e quindi, il corpo trascurato.
Non e’ sempre cosi. Ma è molto comune.

Ora, vi propongo una visione alternativa, che spero vi commuova quanto ha commosso me quando la ho realizzata.

Siamo quasi tutti d’accordo che non siamo un corpo con un’anima, ma un anima che abita un corpo. Ma cosa significa realmente, profondamente e praticamente questo ?

Immaginatevi questo…

… tre mesi prima del concepimento le essenze spirituali dei due genitori e del nascituro si incontrano. Si confrontano e decidono se sono daccordo a procedere. Stabiliscono il patto di incarnazione e quello che ognuno – in linea di massima – sarà chiamato a compiere.

Se sono daccordo, il concepimento può procedere.

A questo punto, l’essenza del nascituro si prepara ad incarnarsi. Si “avvicina” alla terza dimensione e si prepara a creare il nuovo corpo.

I due genitori mettono a disposizione i loro semi, e in questo modo il loro patrimonio genetico, al futuro bebè.

E proprio su quello che accade dopo tutto ciò che vi invito a osservare profondamente con tutto il vostro cuore.

Da questo momento, il nascituro ha bisogno di materia per creare il corpo, e la chiede in prestito !
La chiede in prestito a Gaia, alla nostra Madre Terra, che col suo infinito amore la concede !

Comincia così una “danza” in cui gli esseri elementali che ci attorniano, utilizzando i quattro elementi (aria, acqua, terra e fuoco) prendono la materia che occorre (gli oligoelementi: carbonio, idrogeno, ossigeno, azoto, i metalli, etc.) per creare le molecole (aminoacidi, proteine, DNA…) che costituiscono il corpo in formazione del nascituro.

Così giorno dopo giorno il corpo si struttura e quando è maturo, “nasce” al mondo.

Evito ora di fare la cronistoria di tutto il processo fino all’età adulta, lasciandolo alla vostra immaginazione.
Ricordo solo che alla fine dell’incarnazione, tutti noi restuiamo a Gaia il nostro corpo e con esso tutta la materia che abbiamo preso in prestito !!!

Quello che invece sottolineo è che, in base a questa prospettiva, noi ci comportiamo come se questo nostro corpo fosse una proprietà esclusiva, quando invece è un possesso (i legali direbbero un usufrutto).

E noi, invece di onorarlo, curarlo e custodirlo, spesso lo maltrattiamo, trascuriamo e a volte rifiutiamo.

Dovremmo sempre ricordare che senza di esso al nostro spirito sarebbe impossibile interagire nella terza dimensione.
E che quindi non potrebbe compiere ciò che deve all’interno dell’incarnazione.

Osservando da questa prospettiva, quello che mi è venuto sponaneo fare per prima cosa è ringraziare nostra Madre Terra per avermi concesso la materia di cui ha avuto fino ad ora bisogno il mio corpo per “vivere”, e continuare a ringraziarla sempre, perchè questo continuerà ad accadere fino alla “fine” di questa incarnazione.

E se guardo bene è una concessione che ci fà senza chiedere in cambio nulla. Nel più totale Amore Incondizionato.
Il minimo che posso fare è proprio esserle riconoscente.

Subito dopo quello che ho deciso è di dare al mio corpo la giusta attenzione, la giusta cura, affetto e amore.
A cominciare dal cibo che mangio, passando per l’esercizio fisico, per finire al giusto riposo.

Non voglio tirarla troppo alle lunghe. Lascio ad ognuno di voi tutte le considerazioni sulle conseguenze di tutto ciò, consapevole che chi vorrà andare più a fondo lo farà.

Solo una cosa, per favore, considerate almeno per un attimo che le cose possono realmente essere come le ho descritte.
Vi ringrazio se vorrete commentare questo post.

Giuseppe Spadafora

Tutti i contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 International (BY-NC_SA).

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: